Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 2241701

Comunicato della Redazione

Relativamente al nostro comunicato del giorno 14 luglio 2013 sull'argomento pensioni, riteniamo fare alcune precisazioni:

  • Non siamo d'accordo con l'impostazione dei Sindacati Confederali che chiedono modifiche (di insoddisfacente rilievo) per tutti: non tutti i lavori sono uguali! Tra l’altro chiedono una riforma della “normativa Fornero” senza averla di fatto mai contestata fin alla sua nascita.
  • Una proposta di legge come la 1045, o comunque una dai contenuti analoghi, costituirebbe un elemento di unità generazionale dei ferrovieri: la previgente norma dei 58 anni era valida infatti solo per gli assunti entro il 31/12/1999 (e soltanto FS), mentre escludeva tutte le giovani generazioni degli assunti dopo tale data;
  • La proposta 1045 nasce dal lavoro di sensibilizzazione che Ancora In Marcia ha fatto nel confronti della politica, presentando le peculiarità e le caratteristiche di disagiati tra i disagiati, cioè i macchinisti (di tutte le imprese), in quanto la Rivista è gestita da macchinisti;
  • Non ci siamo mai permessi di denigrare i ferrovieri appartenenti agli altri profili professionali, né abbiamo chiesto per loro che avessero un trattamento pensionistico sfavorevole rispetto a quello dei macchinisti, bensì abbiamo portato avanti le rivendicazioni della categoria a cui siamo più vicini appunto in quanto Rivista dei macchinisti.
  • Riteniamo, anzi, assolutamente legittimo che altre categorie mettano in atto iniziative di sensibilizzazione evidenziando le criticità del proprio profilo professionale;
  • Siamo convinti che i promotori della proposta di legge 1045 abbiano evidentemente preso atto delle problematiche delle categorie più disagiate che andavano in pensione con i 58 anni, in particolare quella dei macchinisti, e che abbiano poi operato al fine di ridurre i limiti della “Fornero”, pur con delle differenziazioni che hanno ritenuto opportuno introdurre, eliminando le diversità generazionali.

Auspicando di essere riusciti a fornire degli utili chiarimenti, vi anticipiamo che l'argomento “pensione” verrà trattato in maniera approfondita anche nel prossimo numero di Ancora In Marcia, nel quale troveranno spazio anche alcune delle lettere giunte in Redazione.

 

Firenze, 19 luglio 2013

Commenti   

 
+3 #1 maurizio casalini 2013-07-20 08:50
unica riforma alla "riforma" fornero è 40 numero magico e torniamo allo scivolamento per il personale viaggiante e su turni sulle 24 ore
Citazione
 
 
+3 #2 Aldo D Ali 2013-07-20 10:42
Niente provoca più danno in uno Stato del fatto che i furbi passino per saggi.
Francis Bacon, Saggi, 1597/1625
Citazione
 

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics