Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 2412747

Contratto Ferrovieri: assemblea il 13 luglio a Bologna, per conoscere, discutere e decidere insieme

assemblea

 

Macchinisti e Ferrovieri tutti,

ormai è alle porte l’ennesimo contratto devastante

i peggioramenti riguardano l'intera categoria

vogliono imporci un contratto capestro senza consultarci

 

 

 

 


le riviste Ancora In MARCIA! e CUB-Rail
invitano tutti i Ferrovieri
all'assemblea del 13 luglio 2011
(sala Sirotti) Bologna Centrale
dalle ore 10.30 alle ore 16.30

più ore di lavoro
meno giorni di ferie
normative di lavoro piu’ stringenti
ulteriori cumuli di mansioni
restrizioni del diritto al pasto
decurtazioni sulla malattia
passaggi di livello a discrezione aziendale
eliminazione agevolazioni su congedi
parentali e diritto allo studio

per informarci, discutere e decidere insieme
per opporci a questo affronto
per dire no a questo contratto
intanto che siamo ancora in tempo

 


APPELLO AI MACCHINISTI E AI FERROVIERI

RISPETTIAMO TUTTI LA NORMATIVA DI OGGI

PER EVITARE CHE PEGGIORINO QUELLA DI DOMANI

Macchinisti, Ferrovieri,

i nostri datori di lavoro non ne hanno mai abbastanza!

Nel 2003 hanno firmato un contratto che conteneva notevoli peggioramenti, poi sono arrivati l’agente solo, l’IVU, l’equipaggio misto e l’aggancio/sgancio alla cargo, le flessibilità sono ormai applicate a pioggia… ma non è finita!

Adesso stanno contrattando l’ennesimo nostro massacro: vogliono che lavoriamo più ore e con riposi più corti, che facciamo più notti, che l’agente solo sia esteso a tutti e con più ore, vogliono la base operativa di 30, 40 e anche 60 Km, dormite di 30 ore; vogliono toglierci giorni di ferie, decurtarci le agevolazioni che il nostro contratto prevede per i congedi parentali e i lavoratori studenti, non vogliono più pagarci la malattia al 100%, vogliono che i passaggi di livello avvengano a loro discrezione!

Noi non possiamo accettare tutto questo! Dobbiamo reagire!

In questo senso, vanno benissimo, anzi dobbiamo sostenere e amplificare le iniziative di rispetto rigoroso della normativa che stanno sorgendo spontaneamente in diversi impianti: questi colleghi hanno capito che il futuro è nelle mani di ognuno di noi.

Questi comportamenti devono essere di esempio per tutti, e non basta rispettare la normativa limitatamente ad alcuni periodi, va fatto sempre!

Oggi più che mai chi doppia, chi lavora di intervallo, chi accetta servizi in strordinario, chi si presta a tutte le richieste dei nostri capi al di fuori di ogni regola, si scava la fossa da solo! E la scava anche a tutti i suoi colleghi, di tutte le divisioni e di tutte le regioni d’Italia!

Quindi, diciamo tutti insieme il nostro

NO AI SERVIZI IN STRAORDINARIO!

NO A LAVORARE DI INTERVALLO!

NO AL LAVORO FUORI DALLE REGOLE!

RISPETTO DEL TURNO!

Lottiamo tutti insieme per non peggiorare ancora una volta il nostro contratto, e per conquistare invece una normativa di lavoro dignitosa e che tuteli la nostra salute, ed una retribuzione equa che tenga conto dei disagi delle responsabilità che abbiamo nel nostro lavoro.

PER PROSEGUIRE SU QUESTO PERCORSO INVITIAMO TUTTI I FERROVIERI A PARTECIPARE ALLA


ASSEMBLEA DI ANCORA IN MARCIA E CUB-RAIL

13 LUGLIO 2011

DALLE ORE 10.30 ALLE ORE 16.30

BOLOGNA CENTRALE PRESSO SALA SIROTTI

(trovi l'evento anche su facebook)

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics