Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 2446503

ETR SPEZZATO CONTESTATE DICHIARAZIONI DI NASSO (CGIL)

"Alla Segreteria Filt-Cgil
Sono indignato come cittadino, ferroviere ed iscritto, per quanto dichiarato dal Segretario Nasso.
In base a quali conoscenze ed a quali dati fa certe affermazioni? Se l'incidente fosse avvenuto con i passeggeri a bordo (cosa possibilissima) e magari qualcuno si trovava a passare nell'intercomunicante, cosa sarebbe successo?


O forse il Segretario Nasso non ritiene importanti le possibili e gravi conseguenze che ci sarebbero potute essere?
Cosa intende lui per sicurezza? Forse ora si capisce perchè la CGIL, come del resto, purtroppo, gli altri sindacati, non contrasta con tutte le sue forze l'agente solo! Per lei la sicurezza è un'altra cosa rispetto a come la intende chi sui treni ci lavora!
Roberto Grosso, Macchinista FS
"
--------------------------
"L'ultimo caso, quello dell'Etr spezzato in due, è un preoccupante campanello d'allarme per il senatore Pd Luigi Vimercati, segretario della commissione lavori pubblici e trasporti a Palazzo Madama: «La persistente crisi di ruolo e di prospettive delle Fs si sta manifestando pericolosamente anche con un allarmante abbassamento degli standard manutentivi». Curiosamente, minimizza il neo segretario generale della Filt-Cgil, Franco Nasso: «Si è trattato di un inconveniente che non avrebbe potuto avere conseguenze in termini di sicurezza». (il anifesto del 19/7/2008)

 

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics