Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 2177291

Notizie 2011

Genova: Moretti, fuga ad alta velocità dalla festa del Pd

L’ad delle ferrovie, tra insulti e fischi, costretto a scappare scortato dalla polizia

Daniela rombi contesta Moretti a Genova

I familiari delle vittime di Viareggio 'accolgono' Moretti alla festa del Pd a Genova

E’ finito prima di cominciare il dibattito del Pd, su trasporto ferroviario, alta velocità e pendolari organizzato ieri sera dal Pd a Genova con Mauro Moretti, il pluricontestato AD del gruppo Fs, e Debora Serracchiani, parlamentare europea, sponsor della Tav Torino Lione e

Cassa di Solidarietà tra Ferrovieri: chi siamo ?

Intervista a Marco Crociati della Cassa di Solidarietà tra Ferrovieri
di Alessandra Valentini - su www.dirittidistorti.it
Marco CrociatiLa Cassa di Solidarietà tra Ferrovieri rappresenta un modello, oggi, abbastanza inedito di sostegno tra i lavoratori. Uno strumento bello ed efficace e che, da quando è nato, è stato di supporto non solo ai singoli lavoratori colpiti da misure sanzionatorie, ma anche alle loro battaglie condotte nel’interesse della collettività. Con Marco Crociati, macchinista e “fondatore” della cassa cerchiamo di saperne qualcosa di più.

Sciopero Generale: sindacati di base uniti

sciopero generale di base

Il sindacalismo di base chiama i lavoratori alla mobilitazione.

I FERROVIERI ADDETTI ALL'ESERCIZO SCIOPERANO
MARTEDI 6 SETTEMBRE,  DALLE 9,01 ALLE 17,00
TUTTI GLI ALTRI 
PER L'INTERA GIORNATA DI LAVORO

Ancora In Marcia invita macchinisti, ferrovieri e lavoratori tutti ad aderire

Privilegi ferroviari: ministro in vacanza chiede intero vagone di lusso

Immagine Ministro Raffaele Fitto

Ministro Fitto chiede vagone letto di lusso esclusivo, Trenitalia obbedisce. Episodi come questo ci causano un grande imbarazzo nei confronti dei viaggiatori.

Mentre il paese è impegnato in una dura discussione su tagli, risparmi ed eliminazione dei privilegi

Cassa di Solidarietà tra Ferrovieri integra stipendio a Riccardo Antonini

Un sostegno concreto per neutralizzare effetti economici dei 10 giorni di sospensione.

Domani, 20 agosto 2011, a Viareggo presidio a sostegno di Riccardo Antonini: in stazione dalle 8,00 alle 12,00 per chiedere il ritiro della sanzione.

logo cassa solidarietà con scritta

La Cassa di Solidarietà tra Ferrovieri, ha stabilito di reintegrare il taglio, di circa un terzo, dello stipendio che Riccardo Antonini ha subìto a seguito della scandalosa sanzione disciplinare i 10 giorni di sospensione dal lavoro e dalla paga. La pesante punizione comminatagli da RFI con motivazioni del tutto pretestuose, è stato il 'ripiego' cui e' stata costretta l'azienda a seguito della grande indignazione collettiva

Altri articoli...

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics