Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 1484461

Art. 28 L. 300 su Accordo del 15 maggio 2009

Riceviamo dall'OrSA Toscana


PRESENTATO ART.28 SU AGENTE SOLO E APPLICABILITÀ DELL’ACCORDO DEL 15 MAGGIO 2009.
Il giorno 10 Agosto è stato presentato presso il Tribunale di Pisa il ricorso (ex Art 28 legge 300/70) sulla legittimità dell’applicabilità dell’Accordo del 15 Maggio 2009.

Come Orsa Toscana abbiamo ritenuto doveroso denunciare al Giudice del Lavoro l’atteggiamento aziendale che ritiene consolidati gli accordi, “in pejus”, come quello sopracitato nonostante la non sottoscrizione di una O.S. firmataria di CCNL. L'Azienda successivamente alla firma dell' accordo intimidisce, attraverso la minaccia di pesanti sanzioni, il personale che, seguendo le indicazioni comportamentali del sindacato stesso, ne contesta l’applicazione. Siamo convinti infatti che se fosse legittimo applicare “erga omnes” qualsiasi accordo senza un consenso sindacale unanime o senza una consultazione generale tra i lavoratori, qualsiasi organizzazione accondiscendente verso il datore di lavoro potrebbe, al di là della propria effettiva rappresentanza, modificare in peggio i contratti di lavoro precedentemente sottoscritti. Inoltre le continue intimidazioni subite dal personale dei treni rendono bene l’idea su come Trenitalia intende aggirare le irregolarità che rendono non esigibile il nuovo progetto di Equipaggio Treno. Non lasceremo niente di intentato per sostenere il Personale dei Treni impegnato nelle giuste rivendicazioni contro la nuove organizzazione del lavoro che la società vorrebbe imporre nonostante non esistano ancora i necessari supporti tecnologici e,di conseguenza, le condizioni di sicurezza per poter essere applicate.

La segreteria Regionale
Orsa Toscana

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics