Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 1546749

Una Vergogna Nazionale: Moretti Offende E Disprezza Tutti I Macchinisti! Un Motivo In Più Per Scioperare

Siamo profondamente offesi ed amareggiati. Che Moretti avesse qualche problema con la categoria dei macchinisti se n'erano accorti anche i non addetti ai lavori.
Ma che l'amministratore delegato di un grande gruppo industriale arrivasse al turpiloquio, a offendere in massa e disprezzare pubblicamente dei suoi dipendenti ci lascia scandalizzati e ed esterrefatti.
Ci ha accusato tutti di essere "corporativi con la pancia piena". Noi che per 1.600-2.000 euro al mese lavoriamo alla guida dei treni, In tutte le ore del giorno e della notte e in tutti i giorni del calendario.
Noi che per garantire il servizio fatto di turni del tutto atipici sacrifichiamo gran parte della nostra vita privata i nostri affetti e le relazioni sociali. Noi che garantiamo da sempre un servizio di alto impegno e responsabilità e trasportiamo migliaia di viaggiatori che si affidano a noi con fiducia perché ci riconoscono come custodi della loro sicurezza.
Noi che negli ultimi anni abbiamo perso - assieme a tutti gli altri lavoratori - il 30-40% del potere d'acquisto.
Noi che abbiamo aumentato la produttività di oltre il 40% in cinque anni.
Noi che siamo per un servizio ferroviario sicuro, pubblico e sociale. Noi siamo questo.
Non abbiamo nessuna stima per un dirigente d'Impresa che per "diventare personaggio" non esita ad utilizzare argomenti e toni volgari nei nostri confronti.
Forse per distogliere l'attenzione dagli errori strategici compiuti col mancato equilibrio tra il trasporto "normale" e quello ad alta velocità a danno di milioni di pendolari e viaggiatori.

Questo personaggio rappresenta il peggio che il mondo sindacale ha saputo proporre. Continuiamo a pensare che non sia adatto a guidare la nostra azienda.

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics