Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 1567072

Notizie 2007

I lavoratori devono essere protetti dai loro stessi errori

La Cassazione Penale, con una sentenza che si inserisce nel solco di un orientamento consolidato, ribadisce che le norme antinfortunistiche sono finalizzate a tutelare il lavoratore anche da infortuni derivanti da sua negligenza, imprudenza ed imperizia.

Treni liberalizzati e Carta dei passeggeri

I paesi della Ue varano un primo regolamento sulle tratte internazionali.
Preoccupazione su sicurezza e lavoro, qualche tutela minima per chi viaggia.

Ieri il Parlamento europeo ha approvato questi tre provvedimenti all'interno del pacchetto per la liberalizzazione del settore, ma alla fine deve chinare la testa sul punto in cui maggiore era la discrepanza con gli Stati membri: l'apertura del traffico interno, tanto nazionale quanto regionale. Il progetto è stato fortemente osteggiato dai 27, in particolare dalla Francia e da alcuni nuovi paesi, ma non piaceva nemmeno a comunisti e verdi, sensibili ai temi della sicurezza occupazionale.

Conferenza nazionale sulla salute e sicurezza sul lavoro

sicurezzaNapoli - Città della Scienza 25 e 26 gennaio 2007
La Conferenza sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro si presenta come un importante appuntamento nazionale in cui Governo, Parlamento, Istituzioni, Sindacati, Imprese e Studiosi, sono chiamati a confrontarsi su regole, strategie e misure da adottare per ridurre l'incidenza ancora troppo alta di un così grave fenomeno. Organizzata dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale e dalla Regione Campania in collaborazione con il Ministero della Salute, Inail ed Ispesl la conferenza è cofinanziata dall'Unione Europea nell'ambito del Por campania 2000-2006.
Partecipazione libera e gratuita.

Dieci anni dopo

Come cambia e come dovrebbe cambiare la concezione della sicurezza nelle ferrovie sarà il tema del dibattito di un convegno al quale parteciperanno esperti, studiosi, lavoratori e cittadini utenti delle ferrovie.
Il disastro del pendolino Piacenza è rimasto una ferita aperta per tutti i ferrovieri.
In occasione del decennale di quella sciagura vogliamo riflettere sui metodi, sulle possibilità, sulle aspettative per realizzare un servizio ferroviario qualitativo, efficiente e soprattutto sicuro.
Scarica e diffondi la locandina.

Il terzo pacchetto ferroviario approda al Parlamento

scambi ferroviariIl Parlamento europeo ha adottato il terzo "pacchetto ferroviario" in cui emergono le novità sui diritti e obblighi dei passeggeri e la proposta della certificazione del personale viaggiante. Gli eurodeputati hanno sostenuto l'idea di aprire alla concorrenza, entro il 2010, le reti ferroviarie nazionali per servizi passeggeri internazionali, pur non fissando una data precisa per la liberalizzazione del traffico nazionale.

Agente Solo: il cerchio si stringe!!!

MACCHINISTI, da oltre 50 anni le FS vogliono farci guidare i treni da soli così come fece Benito Mussolini nel 1939. Non ci sono mai riusciti perché siamo sempre stati capaci di respingere i tentativi che ora, con l'acquiescenza dei sindacati e la divisione esistente nella categoria, vengono di nuovo portati avanti con forza e determinazione dall'A.D. Moretti che da sempre ha puntato su questo risultato.

Il treno troppo veloce

PiacenzaI sindacati di base non dimenticano compagni di lavoro e passeggeri
A 10 anni dal disastro di Piacenza, il più grave dell'Italia di fine secolo, i treni sono, ora più di allora, solo macchine per fare profitti.

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics