Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 1567998

Notizie 2007

Milano, 12 ottobre 2007

L'INFORMAZIONE E I LAVORATORI, I LORO PROBLEMI E LE LORO LOTTE, NEI MASS-MEDIA TRA CENSURA E DISTORSIONE
Venerdì 12 ottobre 2007 ore 15-19.30
Sala auditorium 1S Consiglio Regionale Lombardia

Via Fabio Filzi 27 Milano (zona stazione Centrale)

Dalla parte della FIOM

La valutazione negativa dell’accordo sul welfare da parte del direttivo della Fiom-Cgil ha scatenato nei confronti della federazione metalmeccanica una indecente campagna di aggressione mediatica da parte padronale, governativa ed addirittura dal sindacato e dalla stessa Cgil. Anche tutti i grandi “tromboni” del giornalismo hanno bersagliato i meccanici accusandoli di catastrofi inenarrabili.

Interrogazione Parlamentare

Interrogazione Parlamentare
inoltrata dall'On. Arnold Cassola (Verdi), ai Ministri Bianchi (trasporti) e Di Pietro (infrastrutture) sul sistema di pseudo-sicurezza SCMT.
Al Ministro dei trasporti, al Ministro delle infrastrutture.- Per sapere - premesso che:
i Dirigenti del Gruppo Ferrovie dello Stato forniscono delle indicazioni preoccupanti sul futuro del servizio ferroviario in Italia; e pare che sia necessaria una drastica riduzione del personale per un ammontare di circa 10.000 addetti in un anno, il taglio di molti treni Nord-Sud e di tutti i servizi pendolari non remunerativi con evidente riferimento alle Regioni ed alle aree economicamente più deboli.

Un altro 23 luglio da dimenticare

Firmato accordo peggiorativo su pensioni e lavori usuranti. Diluito lo “scalone Maroni”.
Sindacati accodati alle scelte governative, Cgil in difficoltà, Fiom contraria, bersaglio dei liberisti. …leggi tutto (notizie ottobre 2007).
Il 20 ottobre saremo in piazza, a Roma per dire il nostro no ad un accordo che, maturato esclusivamente dentro gli “apparati” politici e sindacali senza alcun coinvolgimento dei lavoratori, condizionerà il futuro di tutti noi.

TAV: un altro sacrificio umano senza nome

Quando per lavoro o diletto andremo a 300 all’ora su quei binari non penseremo a questo operaio forse per paura di prendere coscienza di queste tragedie umane che ci costringerebbero a riflettere sul prezzo che i lavoratori pagano alla società ed alle sue esigenze di "sviluppo" e competitività. Proprio come un sacrificio umano a favore delle più moderne divinità.

Scarica il 626 in ipertesto (formato help)

elaborato da Antonio Taddeo,  Tecnico della Prevenzione ed Addetto Servizio Prevenzione e Protezione presso l'Azienda USL 6 Livorno.
Per saperne di più su Antonio Taddeo e sul suo lavoro (per il quale non lo ringrazieremo mai abbastanza) vi invitiamo a visitare il suo sito.

Assemblea Nazionale Capitreno

Il giorno 28-09-07 ha avuto luogo una riunione a Livorno con la partecipazione di diversi rappresentanti sindacali e autonomi per discutere sulle problematiche di base ed averne una visione su base nazionale.
Punti salienti del confronto:

  • POLITICA NAZIONALE DELLA MOBILITÀ PUBBLICA E SUE CONSEGUENZE
  • CHIUSURA PORTE ED INCIDENTI CORRELATI
  • DIRITTO ALLA SALUTE (ad es. PASTO E DISTRIBUZIONE DEI TICKET)
  • SQUADRE DI CONTROLLERIA
  • SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE DEL PERSONALE
  • RUOLO DEL CAPOTRENO CON AGENTE SOLO DI CONDOTTA
  • TUTELA LEGALE

Scarica il documento completo

Pubblichiamo il testo del DLgs 626/94

Pubblichiamo il testo del DLgs 626/94 aggiornato con le modifiche apportate dalla legge 1 agosto 2007, n° 123. Scarica il testo del "nuovo" 626 dal sito www.conarls.it

Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie

PresidioSi è tenuta presso l'auditorium del Consiglio Regionale della Toscana, in via Cavour, un convegno sulla nascita dell'Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria.
Al convegno era presente, fra gli altri, il Ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi.

Altri articoli...

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics