Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 1567802

Crevalcore non si dimentica

Il 20 dicembre 2007, alle ore 9,00 inizierà, presso il tribunale di Bologna, l’iter processuale per il disastro ferroviario di Crevalcore.
Sono passati tre anni e il dolore e la rabbia si sono trasformati in consapevolezza e lucida determinazione.
I ferrovieri non hanno dimenticato e vogliono contribuire alla ricerca della verità, impedire che la sicurezza sia smantellata e a individuare le responsabilità, affinché non accada “mai più!”
Il processo, come in tutte le stragi, si annuncia lungo e impegnativo e sarà necessaria tutta la nostra forza e la nostra ferma volontà per non farlo cadere nell’oblìo. Vogliamo ottenere giustizia.
Il giorno 20 dicembre si valuteranno le opposizioni alle proposte di archiviazione richieste dalla procura nei confronti di tre dirigenti nazionali (Moretti, Elia e Paganelli). mentre per tre funzionari locali la stessa procura ha chiesto il rinvio a giudizio.
Tutti i ferrovieri, gli attivisti e i delegati, i quadri e i dirigenti sindacali, sono invitati a presenziare l’avvio del processo ed a seguirne tutte le fasi.
Organizziamo delegazioni da tutta italia appuntamento alla stazione centrale ore 8:30.

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics