Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 2070849

Nuova offesa alle vittime di Viareggio: confermato Moretti

In una riunione del CDA delle FS SpA, tenuta riservata fino all'ultimo minuto, Mauro Moretti è stato confermato AD del Gruppo FS.

Non hanno avuto il coraggio di riunirsi nei giorni in cui la sede delle FS era presidiata dai familiari delle vitttime; non avrebbero retto al peso di quegli sguardi.

Esprimiamo la nostra contrarietà a questo ulteriore gesto di arroganza del Governo e del ministro Matteoli in particolare, che ha ignorato l'accorato appello di Viareggio.

Nessuno meglio di noi sa quanto sia stato negativo il bilancio per il servizio ferroviario in questi anni:

24 morti sul lavoro, 21 per le porte killer, 32 a Viareggio. Trafico nord-sud pressoché azzerato, pendolari penalizzati dagli investimenti per l'alta velocità, Trenitalia divisa in mille rivoli, dismissione del servizio merci, peggioramenti contrattuali e normativi.

Ma oltre alle scelte di politica industriale l'AD si è distinto per un incomprensibile atteggiamento sprezzante e aggressivo nei confronti dei ferrovieri tutti, con particolare accanimento contro i macchinisti, e le loro rappresentanze sindacali.

Ma, fatto ancor più grave, ha tentato a più riprese di minimizzare la strage di Viareggio e le sue catastrofiche conseguenze offendendo la memoria dei morti e disprezzando il dolore dei familiari.


FERROVIE: CDA NOMINA CARDIA PRESIDENTE, MORETTI A.D.

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - Lamberto Cardia è stato nominato presidente delle Ferrovie dello Stato e Mauro Moretti è stato confermato amministratore delegato. La decisione - secondo quanto si apprende - è stata presa dal Cda che si è riunito a mezzogiorno. Ieri l'assemblea, che era rimasta aperta dal 19 maggio scorso - giorno dell'approvazione dei conti 2009 e del rinnovo delle cariche sociali - in attesa di una decisione sulla composizione del cda del gruppo controllato al 100% dal Tesoro, ha nominato consiglieri Cardia designandolo alla presidenza, Moretti, Stefano Zaninelli, Antimo Prosperi e Alberto Brandani. Oggi, dunque, il cda ha nominato Cardia presidente e Moretti amministratore delegato, confermandolo nell'incarico che riveste dall'aprile 2007. Il cda resterà in carica per tre anni.(ANSA). 25-GIU-10 13:03

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics