Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 1977323

Viareggio un anno dopo: manifestazione per non dimenticare

Invitiamo tutti i ferrovieri, i lavoratori e i delegati RSU-RLS di tutti i settori, le associazioni, i pendolari e la cittadinanza tutta alla manifestazione per l'anniversario della strage di Viareggio del 29 giugno 2009.

Con la loro partecipazione i ferrovieri vogliono dare un concreto segnale di vicinanza e di solidarietà ai familiari delle vittime ed alla cittadinanza di Viareggio ma anche un contributo per ottenere più sicurezza, verità e giustizia.

Sosteniamo, inoltre, i familiari che considerano Altero Matteoli, ministro dei trasporti e Mauro Moretti, AD del Gruppo FS, come persone "indesiderabili" alla commemorazione: il 29 giugno per Viareggio è una cosa seria.


VIAREGGIO, 29 GIUGNO 2010

17,30 STADIO DEI PINI (ZONA DARSENA)
21,15 CORTEO PER VIA PONCHIELLI

MANIFESTAZIONE PER NON DIMENTICARE QUANTO AVVENUTO E FAR SÌ CHE NON SI RIPETA MAI PIÙ!

PROGRAMMA:

Ore 17.30, via Petrarca 22, sala parrocchiale (di fronte Stadio dei Pini)

  • Incontro-accoglienza con i familiari. L’invito è aperto a tutti/e


Ore 20.00 - 21.15 Stadio dei Pini (zona Darsena)

  • Poesia letta da una bambina della scuola di Luca e Lorenzo Piagentini
  • Cerimonie religiose (ortodossa, musulmana e cattolica), Interventi Comitati dei familiari Moby Prince, Casa dello studente dell’Aquila, scuola di S. Giuliano, aereoporto di Linate,  Sindaco di Viareggio, Comitati Viareggio (Associazione “Il Mondo che vorrei”, Abitanti di via Ponchielli, Avif)


ore 21.15 - 23,30

  • Corteo fino Via Ponchielli (luogo della strage)
  • Attesa delle 23.48, ora del deragliamento, della foratura della cisterna del Gpl e e della distruzione della zona: 32 vittime, feriti gravi e gravissimi, abitazioni distrutte.

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics