Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 1485313

COMUNICATO STAMPA SIMULAZIONE SOCCORSO MACCHINISTA SOLO

Firenze, 11 maggio 2017 - Abbiamo appreso che nella notte tra il 5 e il 6 maggio e' stata effettuata una esercitazione con un treno di Mercitalia ad equipaggio misto in Emilia Romagna.

Il macchinista SOLO ha simulato un malore, l'agente di accompagnamento ha arrestato il convoglio e messo in atto le procedure previste per il soccorso.

Risultato: dal momento del malore all' arrivo del macchinista in barella in stazione sono passati 50 minuti!

Questo tempo, giá di per sé troppo alto, é ancora niente se si tiene conto che, da quanto ci é stato comunicato, gli organizzatori hanno predisposto perché il tutto avvenisse nelle condizioni piú favorevoli, che niente hanno a che vedere con quelle nelle quali il Personale si trova a lavorare tutti i giorni!

Infatti:

- Il treno e' stato arrestato a soli 700 m da una stazione;

- é stata scelta una zona geograficamente non problematica, ossia senza gallerie, viadotti ecc.

- IL 118 ERA GIA' STATO PREAVVERTITO!!!

Tenendo conto di tutti questi fattori, non possiamo che considerare l' esperimento fallito, e ribadire il concetto, di cui siamo sempre stati fortemente convinti, che su qualunque tipo di treno il macchinista solo NON E' SICURO!

Il faro deve essere l'interpello 2/2016, in coerenza con il Dlgs 81/08.

Ribadiamo inoltre la convinzione che solo la presenza di 2 agenti abilitati alla guida possa garantire il tempestivo soccorso in un'idonea localita' all' agente che fosse colto da malore, oltre che a fornire un livello maggiore di sicurezza all'esercizio ferroviario in generale.



L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics