Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 2152557

Ancora grave avaria su Eurostar Venezia-Roma

14.9.2008 - ANCORA UN ALBERO DI TRASMISSIONE DI UN 'PENDOLINO' CHE SI SPEZZA IN CORSA
Ancora una volta abbiamo corso il rischio di un grave incidente
Ancora una volta non interviene alcun allarme
Ancora una volta la buona sorte ci ha assistito
Ancora una volta volevano nascondere a noi ed all'Opinione pubblica quanto accaduto

 

 

FS: RSU-RLS, ANCORA GRAVE AVARIA SU EUROSTAR VENEZIA-ROMA
Roma, 15 set. (Adnkronos) - «Ieri mattina il treno Eurostar 9391, Venezia-Roma, 'pendolinò ad alta velocità Etr 485/36, ha subito, in corsa, un grave guasto agli organi di trasmissione, analogo a quelli avvenuti nei mesi scorsi». Lo rendono noto i delegati dell'Assemblea nazionale dei ferrovieri in merito «all'avaria meccanica, avvenuta ieri mattina intorno alle nove, nei pressi di Orvieto, sulla direttissima Firenze-Roma». «Il guasto ha causato soltanto disagi, notevoli rallentamenti al traffico e la messa fuori uso del convoglio ma è un'avaria potenzialmente molto pericolosa per la circolazione - spiegano i delegati -poichè si tratta di una rottura meccanica che potrebbe, come è già avvenuto, causare ben più gravi conseguenze. A seguito degli episodi analoghi accaduti recentemente -specificano i rappresentanti per la sicurezza - su nostra segnalazione l'Autorità giudiziaria aveva aperto una specifica inchiesta sequestrando un convoglio». «Siamo doppiamente preoccupati - concludono i delegati - in primis per la sicurezza ma anche per l'atteggiamento aziendale, tenuto conto che proprio le dichiarazioni con cui sono stati resi noti all'opinione pubblica ed alla magistratura i precedenti incidenti e mancati incidenti agli Eurostar, sono state utilizzate come pretesto per licenziare il macchinista ed Rls Dante De Angelis. Chiediamo che l'azienda chiarisca al più presto quali siano le cause di questo guasto ricorrente e che adotti misure risolutive visto che quelle adottate fin'ora non hanno risolto la questione». (Adnkronos) 15-SET-08 19:46

 

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics