Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 2070814

Siamo pronti a scioperare

"Siamo pronti a scioperare ancora in modo autorganizzato, se sarà necessario, per la sicurezza, contro i 10.000 esuberi e contro il macchinista unico". I delegati RSU e RLS dell'assemblea nazionale dei ferrovieri annunciano battaglia su alcuni temi e obiettivi legati al piano industriale 2007-2011 delle Ferrovie, appena presentato dai vertici Fs al governo.

"Il silenzio sindacale sull'argomento non ci piace e ci preoccupa", afferma in una nota l'assemblea, plaudendo invece alle parole del segretario nazionale del Fast ferrovie Pietro Serbassi, che "apre il fronte del dissenso alle dichiarazioni dell'amministratore delegato Mauro Moretti sugli esuberi e sull'eliminazione del secondo macchinista".
"La posizione assunta dal Fast - proseguono i rappresentanti dell'Assemblea dei ferrovieri - contro gli esuberi e contro il 'macchinista solo' spiazza le altre sigle sindacali che, rimanendo in silenzio sull'argomento, si erano dimostrate possibiliste e pone un serio problema all'azienda, che vede rompere il quadro di unanimismo delle organizzazioni firmatarie del contratto".
(ANSA) - ROMA, 15 FEB

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics