Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 1977338

I macchinisti tedeschi

Nonostante il tentativo di accerchiamento e di denigrazione da parte dell'azienda ferroviaria - supportata dalla stampa e dai sindacati concertativi - i macchinisti tedeschi hanno conquistato le simpatie dell'opinione pubblica e dei viaggiatori e proseguono la loro vertenza per migliori condizioni di lavoro.
Le ultime notizie dicono che hanno respinto l'offerta aziendale.


Germania: sindacato macchinisti boccia ultima offerta Ferrovie
(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Berlino, 15 ott - Il sindacato dei macchinisti tedeschi Gdl ha respinto l'ultima offerta per il rinnovo del contratto presentata questa mattina da Deutsche Bahn, l'Ente ferrovie tedesche, definendola "insufficiente" e "senza nessun elemento di novita'". Il pacchetto prevedeva un aumento in busta paga del 10% e un bonus da 2mila euro per il 2007 oltre alla concessione di un contratto collettivo specifico. Secondo il sindacato, il contratto non offrirebbe delle reali garanzie di autonomia rispetto agli altri due sindacati del settore, il cui contratto e' gia' stato rinnovato l'estate scorsa.
Red-mir-


QUESTA ERA L'ULTIMA OFFERTA DELLE DB:
Germania: Deutsche Bahn offre contratto separato a macchinisti
Con un aumento salariale del 10% e un bonus da 2mila euro
(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Berlino, 15 ott - Deutsche Bahn, l'Ente ferrovie tedesche, ha presentato una nuova offerta al sindacato dei macchinisti Gdl, cedendo sulla richiesta di un contratto di lavoro separato per la categoria cosi' da evitare nuovi scioperi, gia' previsti per questa settimana. Deutsche Bahn ha inoltre confermato l'offerta di un aumento salariale del 10%, contro il 30% chiesto da Gdl e il 4,5% concesso agli altri sindacati del settore, accompagnato da un bonus straordinario di 2mila euro per gli straordinari effettuati nel 2007.

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics