Speciali

Login



Tot. visite contenuti : 1975377

Viva la lotta dei ferrovieri francesi!

Oggi, 18 ottobre 2007, la Francia è stata paralizzata dal grande sciopero dei ferrovieri contro la riforma delle pensioni promossa dal Presidente Sarkozy.
L'aumento dell'età pensionabile e la chiusura del fondo speciale per i ferrovieri sono stati fermamente respinti dall'intero fronte sindacale.
Viva la lotta dei ferrovieri francesi.
No alle riforme infinite del sistema pensionistico.
Siamo solidali con i nostri colleghi e con il sindacato SUD Rail, avanguardia di queste battaglie per la solidarietà e le protezioni sociali.
Leggi l'informativa su www.sudrail.org (in francese). Il testo che segue è il risultato (abbastanza buono) della traduzione dal francese avvenuta utilizzando il servizio offerto da www.worldlingo.com.
Leggi anche su www.lastampa.it.


Sciopero storico alla Sncf
Le cifre di percussori confermano ciò che dicevamo da molti giorni, lo sciopero del 18 ottobre conosce una partecipazione storica: 75% di percussori tenendo presente ogni collegio a livello nazionale.
Sédentaires e mobili, esecuzione, controllo e quadri: ovunque il numero di percussori è più importante da decine di anni. Siamo al 10% sopra i più forti giorni del 1995!
Sarebbe un pasticcio terribile che di fermare in queste condizioni. La federazione dei sindacati Sud-barra chiama a proseguire il movimento.
I percussori decidono il loro sciopero in assemblee generali! Le assemblee generali che si sono tenute questa mattina hanno conosciuto una forte partecipazione. Quasi tutte hanno votato il rinnovo.
L'unità sindacale si realizza sul campo!

 

L'ultimo numero

Siti amici

J!Analytics